CONSORZIO DELLA CHIOCCIOLA DI BORGO

Vai ai contenuti
EVENTI CONSORZIO


PRESENTAZIONE FIERA FREDDA 2017

PROGRAMMA SERATE GASTRONOMICHE 2017/2018

COMUNICATO STAMPA FIERA FREDDA 2017

FOTO FIERA FREDDA 2017

SERATA DA POLITANO 30 gennaio 2018
SERATA AL S. QUINTINO 15 febbraio 2018
FOTO SERATA ALBERGO DELL' AGENZIA - POLLENZO 2018
SALONE DEL GUSTO 2018 - Immagini
RISTORANTE " LA LIMONAIA " TORINO - 20/01/2019
RISTORANTE " DA POLITANO " FONTANELLE - 11/02/19
FOTO SERATA ALBERGO DELL' AGENZIA - POLLENZO 2019
FOTO SERATA " S.QUINTINO " - BUSCA 28/02/2019


i nostri programmi per l'estate 2019....


LOGO COLOR VERDE
LOGO COLOR GIALLO
MARCO VEGLIA CI HA LASCIATI
Segretario del Consorzio della Chiocciola di Borgo e valli.
Il Consorzio della chiocciola ha perso un valido e stimato collaboratore, da molti anni era l’anima e il motore delle iniziative a favore della chiocciola borgarina. Entrato nel 1° Centro di Elicicoltura all’inizio degli anni 2000, è stato nel 2008 tra i fondatori del Consorzio della chiocciola diventandone Segretario.
Per me un valido e importante collaboratore, sempre disponibile e affidabile era un supporto insostituibile nell’organizzazione delle varie iniziative. Era Marco che si occupava della gestione e dell’aggiornamento del nostro sito, la preparazione delle locandine per le serate gastronomiche e per gli altri eventi, sempre con la sua solita discrezione e umiltà. Già così si era presentato quando è entrato nell’associazione dicendomi ”sai Guido io di lumache ne so poco mi sono sempre occupato di elettronica” c’è voluto poco per capire l’importanza del suo apporto.
Tutti abbiamo potuto apprezzare le sue indiscusse capacità informatiche, che ci hanno permesso di risolvere numerosi problemi e creato importanti opportunità. Con il sito molti hanno potuto conoscere e apprezzare la nostra chiocciola, la pregiata Helix pomatia alpina, con questo importante strumento si sono generati contatti in varie parti d’Italia, facendo avvicinare al Consorzio Elicicoltori e Ristoratori di altre Regioni, in particolare Trentini.
Per me è stata una grande sorpresa e preoccupazione quando lui stesso mi ha comunicato la diagnosi dei Medici, con tranquillità ma con grande voglia di combattere quel nemico invisibile e insidioso, che, purtroppo, dopo una lunga e coraggiosa lotta ha avuto il sopravvento.
Marco ci mancherai, ci mancherà il tuo contributo insostituibile, i tuoi consigli, il tuo entusiasmo, il tuo sorriso e soprattutto per me mancherà un caro amico, continueremo ancora con più lena e determinazione per continuare la tua opera, anche con il contributo di tua figlia Marzia che ci ha assicurato il suo supporto, siamo vicini alla moglie per questa grave perdita.
Guido Giordana Presidente del Consorzio

Torna ai contenuti